Traduzione del certificato di matrimonio e di divorzio: ecco come fare

Ti occorre una traduzione del certificato di matrimonio o di divorzio? Continua la lettura per avere a disposizione tutte le informazioni che ti occorrono.

 

Quando è necessario registrare in Italia un matrimonio avvenuto all’estero, oppure si ha intenzione di sposarsi all’estero o, infine, si intende far valere la sentenza di divorzio estera in Italia, si deve ricorrere alla traduzione giurata del certificato di matrimonio o di divorzio.

 

Vediamo cosa occorre sapere per la traduzione di questi due documenti.

 

Per il certificato di matrimonio

Siete sposati all’estero e intendete tradurre il certificato di matrimonio per ottenerne la validità in Italia? Allora:

  • se il certificato di matrimonio è stato redatto in un paese dell’Unione Europea basterà procedere con la traduzione giurata;
  • se è stato redatto in un paese extra UE (Unione Europea) allora il certificato con asseverazione dovrà essere corredato di un timbro di Apostille valido per l’Italia.

Se si intende contrarre matrimonio all’estero sarà necessaria la traduzione di:

  • certificato di nascita;
  • nulla osta;
  • eventuali certificati o sentenze di divorzio.

 

Per questi documenti, a seconda della destinazione, dovrai ottenere le seguenti tipologie di traduzione:

  • la traduzione giurata/asseverazione dei certificati per i paesi UE;
  • la traduzione giurata/asseverazione + l’apostille per i paesi Extra UE;
  • la traduzione certificata per USA, Gran Bretagna e Canada.

Stessa cosa per quanto riguarda la registrazione del matrimonio all’estero: ti occorrerà la traduzione del certificato di matrimonio italiano, la tipologia di traduzione dipende dal paese di destinazione e rispecchia le tre casistiche appena elencate.

 

Per il certificato di divorzio

Per quanto riguarda la traduzione giurata del certificato di divorzio, questa non può avvenire prima che la sentenza di divorzio sia passata in giudicato. La traduzione giurata della sentenza può avvenire quindi solo quando questa diventa definitiva e va presentata unitamente al certificato di nascita, tradotto allo stesso modo.

 

Una volta tradotto il certificato o la sentenza, il traduttore presterà giuramento di conformità presso il Tribunale e apporrà i timbri e le marche da bollo necessarie, quindi il documento assumerà ufficialmente valore legale. Il documento originale, unitamente alla sua traduzione giurata, andrà poi presentato presso l’ufficio competente.

 

Hai bisogno di tradurre un certificato di divorzio? Contattaci e ti sapremo indirizzare verso la corretta tipologia di traduzione in funzione della destinazione del documento. Il certificato ti verrà consegnato tradotto e pronto per essere consegnato all’ente di riferimento.

Descrivici la tua esigenza, ti risponderemo immediatamente!

Traduzione giurata di un certificato di matrimonio o divorzio: quanto costa?

Il tariffario delle singole agenzie di traduzioni o dai singoli professionisti possono variare in base alla lunghezza e alla complessità dell’atto da tradurre.

 

Nel caso specifico della traduzione di questa tipologia di documento non sono necessarie marche da bollo e il range di prezzi è il seguente:

  • Traduzione – circa 30 euro + Iva;
  • Giuramento – circa 40 euro + Iva;
  • Apostille circa 20 euro + Iva.

Per ottenere un preventivo preciso ti sarà sufficiente riempire il form qui sotto descrivendo le tue necessità e, se già in tuo possesso, allegando una copia del documento da tradurre.

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

    Per richieste specifiche e per caricare più file inviare una mail a info@atistudio.it

    INVIA keyboard_arrow_right

    Apostille del certificato di matrimonio o divorzio

    Quando si fa riferimento all’Apostille, si intende una certificazione di autenticità della firma e della qualità di Pubblico Ufficiale in un atto tradotto, valida in tutti i paesi aderenti alla Convenzione dell’Aja (5 ottobre 1961). Grazie a questa certificazione i documenti tradotti sono automaticamente riconosciuti in tutti i paesi che hanno aderito alla convenzione. Le Apostille vengono apposte presso la Prefettura o la Procura della Repubblica.

     

    In caso di traduzione destinata a un paese non aderente, sarà necessario accertarsi che sia presente la legalizzazione semplice della firma. Per le traduzioni giurate da e/o verso alcuni Paesi potrebbe essere necessario anche il visto rilasciato dall’ambasciata in Italia del Paese destinatario.

     

    Hai dubbi? Contattaci per richiedere una consulenza sulla traduzione

    Descrivici la tua esigenza, ti risponderemo immediatamente!

    [/contact_tel]

    Traduzione giurata: come funziona e a chi rivolgersi

    Quando si intende sottoporre a traduzione giurata un certificato di matrimonio o di divorzio il primo passo è contattare un’agenzia di traduzioni professionali.

     

    La traduzione deve essere poi certificata da un funzionario ufficiale, che può essere un Funzionario della Cancelleria del Tribunale o un Giudice di Pace. Nel verbale che viene redatto in queste occasioni è attestata la validità dell’atto tradotto, il numero di protocollo e i nomi del traduttore.

     

    Nel documento tradotto verrà apposta la dicitura in cui il traduttore giura di “aver bene e fedelmente proceduto alle operazioni e di non aver altro scopo di quello di far conoscere la verità”. Questo giuramento è vincolante in quanto in caso di falsa attestazione dei fatti riportati si incorrerebbe in un reato penale.

     

    Nelle traduzioni giurate il formato del documento deve rimanere invariato, riportando e/o segnalando nel testo l’eventuale presenza di parti in altra lingua straniera, bolli, timbri, filigrane, loghi e firme.

     

    Nei documenti redatti in un alfabeto diverso da quello latino, la traduzione in italiano deve tenere conto della corretta traslitterazione di nomi propri e toponimi, che deve altresì essere concordante con gli altri documenti ufficiali tradotti in precedenza.

     

    Generalmente, una volta tradotto, il documento andrà presentato presso la sede competente unitamente all’originale e al modulo di giuramento. È importante selezionare con cura l’agenzia di traduzione a cui rivolgersi: un’agenzia che, oltre a seguire questo iter, vanti una comprovata conoscenza delle specificità delle traduzioni adatte a ogni paese ed esigenza.

     

    Presso lo Studio ATI effettuiamo dal 1979 traduzioni di documenti per questa tipologia di esigenze.

    star

    Traduttori madrelingua

    star

    Esperienza

    star

    Competenza specifica

    star

    Rapidità

    star

    Tariffe competitive

    RICHIEDI PREVENTIVO arrow_forward CONTATTACI 045 594 812phone